TRAMA: Bahamas. Quattro giovani appassionati di immersioni trovano un relitto che si dice contenga un grande tesoro. Ma una volta giunti a destinazione, scoprono un altro e più sinistro mistero. I quattro si impegnano a non rivelare ciò che sanno, ma la posta in gioco mette a dura prova la loro lealtà. A maggior ragione quando si trasformano essi stessi in prede. Da un esperto di teen movie e di riprese marine come John Stockwell (Blue Crush) era più che legittimo aspettarsi buone scene subacquee e un'atmosfera a giusta temperatura balneare una calibrata dose di avventura e bullismo (funziona il duo tra Walker e da Scott Caan, figlio di James, come pure il cattivo di turno, Josh Brolin, è figlio di un altro noto James). Un lucente film promozionale dell'immersione libera, disciplina sub da praticare senza la muta. E infatti su tutto stanno i corpi atletici e abbronzati e innamorati di Jessica Alba e Paul Walker, il bello di "Fast and Furious".